Il Terzo Paradiso di Pistoletto ad Ancona con le imprese del Circuito Marchex!

Il Terzo Paradiso di Pistoletto viene realizzato per la prima volta ad Ancona! Le imprese del Circuito Marchex saranno protagoniste dell’opera d’arte che intende rappresentare l’impresa come luogo privilegiato di integrazione sociale.

Circuito Marchex, ormai si è capito, non sa proprio stare fermo. È un organismo attivo che crea e facilita processi e contaminazioni perché vuole rappresentare e offrire opportunità sempre nuove per le proprie aziende iscritte. Qualche esempio? Il Bando Creazione e Sviluppo d’Impresa 2018 per finanziare la crescita delle imprese delle Marche (è aperto, ma ancora per poco, scopri qui di cosa si tratta!). O Mangia Marchex, il pacchetto nato dalla collaborazione tra Circuito Marchex e Mangia Marchigiano per le aziende agricole con vendita diretta (clicca qui per capire se può interessare anche la tua azienda). Oppure ancora Corto Dorico, il Festival Cinematografico di Ancona durante il quale è stato proiettato un video proprio sul Circuito Marchex (non l’hai visto? Eccolo!)!

E oggi, di cosa parliamo? Di cultura e di come alcune imprese del Circuito saranno protagoniste di un’opera d’arte! Leggi l’articolo per capire di cosa si tratta.

Le imprese del Circuito Marchex diventano protagoniste di un’opera d’arte

Per la prima volta ad Ancona verrà realizzata la celebre opera “Il Terzo Paradiso” del famoso artista Michelangelo Pistoletto: una performance d’arte che è stata rappresentata in tutto il mondo e che stavolta sarà dedicata all’arte che sfida l’odio. A circa due mesi dagli episodi di razzismo che hanno colpito la città di Macerata, Pistoletto individua le imprese come luogo privilegiato di integrazione sociale e  chiede loro di partecipare alla creazione del “Terzo Paradiso”. Tale simbolo è composto da tre cerchi consecutivi, riconfigurazione del segno matematico dell’infinito: i cerchi esterni rappresentano tutte le diversità mentre quello centrale è la compenetrazione fra i cerchi opposti e rappresenta il grembo generativo della nuova umanità. Per approfondire di cosa si tratta clicca qui
La performance sarà ospitata sabato 7 aprile dalle 16 alle 18 nel chiostro della Mole Vanvitelliana di Ancona, in occasione del Festival art+b=love(?). Art+b=love(?) è il primo festival italiano dedicato alla capacità dell’arte di stimolare lo sviluppo economico e sociale dei territori. Nella cornice del festival, dal 4 all’8 aprile 2018 si terranno incontri e installazioni artistiche per raccontare al pubblico il potere innovatore dell’arte.
Come sono coinvolte concretamente le imprese nel Terzo Paradiso di Pistoletto ad Ancona? Attraverso una call sono state invitate a mandare in propria rappresentanza un dipendente straniero che, alla presenza del Coordinatore degli Ambasciatori del Terzo Paradiso Francesco Saverio Teruzzi, depositerà nel Terzo Paradiso di Ancona un oggetto o un materiale emblematico dell’azienda stessa. Sarà dunque un’azione simbolica dell’integrazione come strumento di crescita economica e sociale.

Circuito Marchex promotore del Terzo Paradiso di Pistoletto ad Ancona

Circuito Marchex è felice di essere partner del Festival Art+b=love(?) e promotore dell’iniziativa “Il Terzo Paradiso ad Ancona” di Pistoletto. Come rete di aziende Circuito Marchex, infatti, è consapevole del valore sociale oltre che economico dell’impresa per il territorio. Il Circuito rappresenta un mercato etico che pone l’attenzione sulle persone, ancor prima che sui capitali, sulle loro potenzialità e sulla collaborazione. Per questo siamo d’accordo nel considerare l’impresa come un luogo chiave per favorire l’integrazione tra culture diverse.
È con questo spirito che molte aziende aderenti al Circuito Marchex hanno risposto con entusiasmo alla call e parteciperanno al Terzo Paradiso di Pistoletto ad Ancona sabato 7 aprile, dimostrando sensibilità e responsabilità verso una tematica sociale così attuale. I dipendenti stranieri delle aziende che hanno aderito saranno protagonisti della performance e Circuito Marchex sarà lì a documentare questa meravigliosa esperienza a cui tutto il pubblico potrà partecipare.
Siamo davvero orgogliosi che molte nostre aziende prenderanno parte a questa azione artistica: è bello pensare a come Circuito Marchex sia un luogo oltre che di scambio economico anche di coesione sociale.

Concludiamo l’articolo con la dichiarazione che proprio Michelangelo Pistoletto ha formulato a proposito del Terzo Paradiso ad Ancona:

«Le attività produttive del terzo millennio dovranno essere gestite con paradigmi differenti rispetto a quelli che hanno caratterizzato il ciclo delle merci nella società dei consumi. (…) La società globalizzante deve interagire con una molteplicità di soggetti, in modo ampio e più responsabile rispetto all’epoca che ci ha preceduto. Oggi siamo tutti consapevoli che il mondo è una grande rete di connessioni e le azioni dei singoli hanno interferenze su quelle dell’intera società planetaria. Per questo è indispensabile curare gli altri per curare se stessi. E’ solo amando le differenze e cooperando con popoli e culture diversi dalle nostre che possiamo tentare di rigenerare la vita sul nostro pianeta».

L’ingresso è gratuito e aperto a tutti. Vi aspettiamo perché sarà un’esperienza davvero unica!

 

Leggi gli articoli qua sotto per sapere cosa hanno scritto i giornali a proposito del Terzo Paradiso di Pistoletto ad Ancona:

http://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/arte/2018/03/15/terzo-paradiso-pistoletto-con-stranieri_b2c910af-2b6a-45e5-a616-2a6e5d0d5900.html

http://www.aise.it/mostre/il-terzo-paradiso-di-michelangelo-pistoletto-ad-ancona-larte-sfida-lodio/108774/140 

https://fidest.wordpress.com/2018/03/16/il-terzo-paradiso-di-michelangelo-pistoletto-ad-ancona-larte-sfida-lodio/

 

 

INSERITO IN:

Tag:

I commenti sono chiusi.

Categorie

Ultime Recensioni